Marina Grande a Sorrento

Sorrento è la capitale del turismo campano per eccellenza. La sua bellezza medievale che si interseca pienamente con la natura – i famosi limoni, le colline intorno, le spiagge stupende – la rendono una meta che non passa mai di moda.

La tua vacanza a Sorrento deve tener presente tutti questi elementi e non lasciarsene sfuggire neanche uno. Perché è nell’insieme che si crea la sua magia. Dalla Marina Grande fino ai Gradoni in cima alla collina e poi discendendo di nuovo verso il Villaggio Costa Alta, tutto il territorio cittadino offre angoli e scorci che rendono il soggiorno emozionante, ad ogni istante. Scoprire Sorrento non ti stancherà mai. E ti suggeriamo di iniziare proprio dalla Marina Grande.


Il fascino di Marina Grande

Marina Grande è nato come un piccolo borgo di pescatori. Divenuto parte di Sorrento, ne ha caratterizzato sempre quel suo spirito antico, non avendo di fatto mai perso l’impronta operaia. Qui i pescatori continuano a vivere, a lavorare e a tenere alto il nome della qualità del pesce locale, ma i loro figli stanno già riadattando il quartiere al turismo che non può mancare nemmeno qui.

Accanto alle casette piccole e umili dei pescatori, si fanno sempre più spazio villette residenziali, B&B e alberghi. L’evoluzione tuttavia non ha disturbato l’armonia architettonica del luogo, anzi.

Un appartamento turistico ricavato da una casetta di pescatori è qualcosa che emoziona i forestieri e viene ampiamente richiesto.

È a Marina Grande che si trovano i nostri appartamenti Coltur Suites.

Oltre all’architettura Marina Grande offre panorami mozzafiato: il Golfo di Napoli, col Vesuvio, da un lato e dall’altro il costone della Penisola Sorrentina fino a Bagni Regina Giovanna.

Se avrai l’occasione di passeggiare per la Marina Grande potrai ammirare il porticciolo turistico, i vecchi stabilimenti balneari, gli scavi dell’antica Porta Romana, i luoghi in cui furono girate le scene più belle del film “Pane, amore e …” con Sophia Loren e Vittorio De Sica.


Da Marina Grande al centro storico

Se vuoi mettere alla prova tutti i sensi col meglio di Sorrento, regalati una passeggiata di 11 massimo 13 minuti da Marina Grande alla Cattedrale dei Santi Filippo e Giacomo.

Lungo la strada respirerai il profumo dei limoni, dei fiori d’agrume, dei ristoranti che propongono ottime specialità di pesce inoltrandoti nel cuore antico di Sorrento.

Lasciata Marina Grande alle spalle, davanti a te si aprirà la bellezza della chiesa più importante della città, risalente al secolo XI sebbene costruita su un tempio preesistente, del X secolo. Non lontano troverai la magnificenza barocca del Santuario del Carmine, o la bellezza delicata della basilica di Sant’Antonino.

A questo punto sei nel pieno delle vie dello shopping e, tra un monumento e l’altro, potrai anche comprare bellissimi souvenir prima di ridiscendere verso il mare.

La sera, sul lungomare di Marina Grande, è una poesia di luci, odori, musica e sapori.

Una cenetta davanti al mare e poi un’ultima passeggiata magari proprio sulla spiaggetta davanti al ristorante, oppure lungo il pontile degli stabilimenti balneari o lungo la viuzza che sale, zigzagando, da Porta a Marina verso la via che conduce al centro.