BOOKING ONLINEFai il tuo prezzo!

Miglior Trariffa Garantita

Organizzare un’escursione a Capri da Sorrento

Non puoi assolutamente perderti un’escursione a Capri da Sorrento, una vera perla a soli 30 minuti da Sorrento.

Capri è una tappa quasi obbligata.

Da non perdere per la sua bellezza fatta di storia, cultura e natura.

Data la vicinanza di questa isola a Sorrento, si presta perfettamente a gite ed escursioni di un giorno.

Attenzione però che, soprattutto in alta stagione, si possono avere brutte sorprese dato l’elevato afflusso di turisti sull’isola.

Con la nostra guida essenziale avrai a disposizione tutte le informazioni necessarie per organizzare la tua escursione a Capri da Sorrento senza la necessità di ricorrere a tour organizzati.


Come arrivare a Capri da Sorrento

Raggiungere Capri da Sorrento è semplicissimo grazie ai numerosi traghetti e aliscafi in partenza dal porto di Sorrento.

La traversata dura circa 30 minuti ed è possibile godersi lo splendido panorama della costa sorrentina.

L’aliscafo è più veloce del traghetto, ma il biglietto ha un costo superiore. Inoltre è sconsigliatissimo nel caso in cui si soffra di mal di mare.

Sull’aliscafo siediti sul lato sinistro per ammirare la costa da Sorrento fino a Punta Campanella.

Prezzo del biglietto: da € 14,70 a € 18,30


Cosa fare a Capri

Che cosa fare una volta arrivati sull’isola? Si ha solo l’imbarazzo della scelta.

Al porto di Marina Grande si incontrano i botteghini della compagnia Laser e i motoscafisti che permettono di fare il giro dell’isola in barca, con visita della Grotta Azzurra. Per l’ingresso alla Grotta Azzurra è previsto un biglietto che non è incluso nel prezzo del giro in barca.

Per godersi un panorama spettacolare si può optare per una gita sul monte Solaro. Qui si può anche visitare villa San Michele, che si trova nelle vicinanze della fermata della seggiovia. Per raggiungere il monte Solaro basta prendere dal porto un autobus diretto ad Anacapri e da lì la seggiovia.

La famosa piazzetta di Capri si raggiunge dal porto in pochi minuti con la funicolare. Dalla piazzetta si può passeggiare fino ai Giardini di Augusto e, lungo Via Camerelle, fino a Punta Tragara.

I biglietti per gli autobus e la funicolare si possono acquistare anche a Sorrento, in qualsiasi tabaccheria. Si evitano in questo modo le file che, soprattutto durante i mesi estivi, possono diventare un vero e proprio incubo. Per visitare le principali attrazioni turistiche dell’isola è consigliabile muoversi o di mattina presto o nel tardo pomeriggio.

Tour organizzato o in autonomia

Capri è un’isola piccola e si può esplorare senza problemi in piena autonomia. Se si vuole optare per un tour organizzato in ogni caso ce ne sono diversi.

Esistono tour con partenza da Sorrento, Si parte dal porto di Sorrento con aliscafo godendo una traversata affascinante lungo tutta la Costiera Sorrentina.

Dopo lo sbarco a Marina Piccola si dispone di alcune ore libere per visitare la zona. Si prosegue poi con il tour in barca dell’isola e con il rientro a Sorrento.

Chiedi alle nostre reception maggiori informazioni sulle escursioni a Capri da Sorrento.


Dove mangiare a Capri

Mangiare a Capri in un ristorante locale è sicuramente un’esperienza interessante, però può risultare poco economico.

Ci sono però delle soluzioni più accessibili che permettono di riempirsi la pancia senza svuotare il portafoglio.

Se ci si accontenta di un pasto frugale a Marina Grande è possibile gustare un panino caprese alla salumeria Da Aldo o provare un piatto tipico nella rosticceria Capri Pasta.

Per mangiare in un ristorante senza spendere troppo e provare la tipica cucina caprese, si può optare per il ristorante pizzeria Verginiello, che si trova in pieno centro.